Home La storia Il concerto Cd&compilation Archivio Stampa Contatti La Storia del progetto e CINQUE L’UNA Photo Gallery Audio&Video Vocalist

Riconoscimenti

-Nel 1997 il progetto si qualifica al il primo posto del  TIM, il Torneo Internazionale della Musica, per la  categoria Jazz e al terzo posto tra tutte le categorie  previste (oltre 3000 partecipanti in tutto il mondo  suddivisi in 13 categorie per genere musicale o  strumento). -In ambito calssico, nel 1999 è vincitore del “6°  concorso di esecuzione musicale "Lario in Musica",  tenutosi a Dervio (Lecco).   -Nel febbraio 2000 consegue il diploma d'onore al  Torneo Internazionale della Musica per la sezione  Musica Leggera presentando “Canzone Unica”, brano  inedito realizzato a cappella.  -Nel marzo 2000 arriva il 1° premio al concorso "Le  Nuove Frontiere della Polifonia Vocale" di Caronno  Pertusella -Varese. -Nel Dicembre 2007 a Roma, riceve il premio  Voceania 2007-Festival Nazionale dell’ Ensamble  Vocale“ per “l’eclettismo stilistico, capace di voli  pindarici elevati. Per l’eleganza timbrica e dinamica  delle armonizzazioni vocali. Per l’impegno nella  divulgazione e nella didattica del canto corale”. -Nel Dicembre 2010 arriva il "Gospel Jubille Award",  riconoscimento del Gospel Jubilee Festival di Torino

Immagine 1 text

Cupidatat excepteur ea dolore sed in adipisicing id? Nulla lorem deserunt aliquip officia reprehenderit fugiat, dolor excepteur in et officia ex sunt ut, nulla consequat. Laboris, lorem excepteur qui labore magna enim ipsum adipisicing ut. Sint in veniam minim dolore consectetur enim deserunt mollit deserunt ullamco. Mollit aliqua enim pariatur excepteur.

Collaborazioni

In ambito teatrale ha collaborato  con il Gruppo Artisti Associati  Teatro San Filippo  di Torino prendendo parte a vari spettacoli.  Per la musica contemporanea, ha preso parte ad un progetto del  compositore Claudio Mantovani realizzando le parti corali di  "Pulcra Margarita". Nel 2005,  con il Fausto Caporali (docente di  Organo e Canto gregoriano presso il conservatorio di Torino)  prende parte a  una rassegna di canti gregoriani natalizi tenutosi a  Reggio Emilia. Nella musica leggera ha realizzato alcuni brani  inediti con accompagnamento di strumenti musicali: •C'era una volta il tè (Marco Andrioletti, Gianluca Savia)  •La faccia del gatto (Andrea Casamento).   Ha realizzato sigle per cartoni animati scritte e prodotte da M.  Bouvet per lo studio  Lastregò&Testa di Torino

Attività e Concerti

Dal 1998 prende parte a numerosi eventi facenti parti di  calendari concertistici italiani: Telethon ’97, tre edizioni  del Salone della Musica di Torino, Gospel Jubilee  Festival al Teatro Regio di Torino, Jazz a Palazzo,  Giorni d’Estate, Tavagnasco Rock, Concerti del Circolo  della Stampa (Torino e Monza), Notti Bianche di Torino,  3 edizioni di Vivavoce (Festival della musica a cappella  a Treviso), Lago Maggiore Musica 2006, Europa in  musica 2006, Casa Olimpia Racconta (Sestriere-To  Olimpiadi 2006), Blue Note (Milano - 2009).  -All' estero, ha preso parte a rassegne musicali: in  Francia  a Saint Martin de Crau, Berre l’Etang, Saint  Remy de Provence; in Germania a Bonn e Dortmund.  Ha realizzato specifici concerti per  eventi e convention:  Mercedes (Sassuolo 2005); Comdata s.p.a. (Asti 2006),  Università Bocconi (2011), Università Cattolica (2011)  Gruppo Expert (2011).  -Ha tenuto incontri e workshop  sul canto a cappella per gli studenti delle scuole in  Piemonte, Lombardia e Veneto (vedi artes media  project-iniziative per le scuole)

Radio e Televisione

Ha preso parte come organico di coristi alla trasmissione "Alle 2 su  Rai 1" di Paolo Limiti ed è' stato gruppo ospite di “Robinson e  Venerdì" (RAI3). Altre apparizioni televisive (riprese parziali di  concerti) sono andate in onda su: Sky TV, Tele Pace, Sat 2000 . Il  progetto è stato presentato nlla trasmissione radiofonica "Tornando  a Casa" di E. Bonaccorti Rai-Radio 1 (Nov. 2009) con un intervista a  Marco Andrioletti e la messa in onda di un brano Jazz; estratti  dell'album The Renaissance Project sono stati programmati  su"Battiti" , programma musicale di Rai-Radio 3 .

Registrazioni

Nel 1997 viene realizzato  il primo disco dedicato al jazz  tradizionale. Brani tratti del proprio repertorio sono stati inseriti  nei cd compilation: “Tavagnasco Rock '97” e “Gospel Explosion”.  Nel 2006 Marco Andrioletti e Gianluca Savia producono per il  progetto "The Renaissance Project" album dedicato ai canti del  Rinascimento. L’’album  è stato presentato al Midem di Cannes  e ha ottenuto la distribuzione in Giappone. Dal 2010 lo stesso  album è ufficialmente distribuito in Italia dall'etichetta Preludio.  L'estratto "Tourdion" è stato scelto da "Il Sole 24 ore" per la  pubblicità del "Codice di Leonardo" (campagna radio, tv, cinema  2006). Nel Dicembre 2008 escono con ”Tourdion” e “Les  Oiseaux qu’on met en cage” nella compilation italiana “A  Cappella Made in Italy”. 
La storia

L’Una e Cinque

Il nome ricorda emblematicamente l’orario di una prova e la  formazione agli esordi di sei elementi. Nler corso degli anni Marco  Andrioletti (fondatore e produttore del progetto) ha unito  vocalist   provenienti  da ambiti musicali diversi, con l'interesse per il lavoro  artistico in gruppo, la passione per  la pratica polifonica e  interpretativa e per la ricerca musicale attraverso i repertori più  svariati. L’Una e Cinque ha affrontato, proprio per questa sua  caratteristica, vari generi di musica a cappella o con  accompagnamento strumentale: dal classico rinascimentale, al  Jazz, sino ad alcune realizzazioni inedite di musica leggera.